archivio

martedì

Ricco presenta
Le ricette della nonna di Ricco – Frullato Cuor di Melone

Inngrediennti: melonne, latte

Esstatte! Dissetarrsi!
Tagliatte in due il melonne e con l’aiutto di un cuchiaiio esstraette la pollpa con i seminni  e mettettela in un bel bicchieronne di latte (del frigoriffero). Messcolatte lenntamennte per quallche minutto  e sorrseggiatte avidamennte quessta fresschissima bevannda.

Connsiggli per la tavvola: bicchieronne di vettro e tovagglia blu

Difficolltà: *************

Il TGC presenta
Cosa stanno combinando? – Ore 19.46

Pippo
Mangia il ‘Minestrone alla Impiegatto’ al BARCINNO
RiccoMangia il ‘Minestrone alla Impiegatto’ al BARCINNO
Arancionne: Mangia il ‘Minestrone alla Impiegatto‘ al BARCINNO
Brunno: Mangia il ‘Minestrone alla Impiegatto’ al BARCINNO
Impiegatto: Osserva i suoi amici mentre mangiano il ‘Minestrone alla Impiegatto’ al BARCINNO
De PippisÈ fuori città alla conferenza “Impara a cucinare il minestrone”
BraccinnoMangia il ‘Minestrone alla Impiegatto’ al BARCINNO
SguizMangia il ‘Minestrone alla Impiegatto’ al BARCINNO

Impiegatto presenta
Chiacchiere da BARCINNO – Il signor Ricco [II]
Ricco: “Non sonno anncorra arrivatti gli alltri?”
Impiegatto: “No ma tu sei arrivatto primma del sollito”
Ricco: “Che orre sonno?”
Impiegatto: “Non lo so”
Ricco: “E allorra comme fai a saperre che sonno arrivatto primma del sollito?”
Impiegatto: “Perrché di sollito arrivvi innsiemme agli alltri”
Ricco: “E innvecce lorro arrivveranno più tarrdi del sollito… è sicuramennte cossì. Ti va di rifarre la scenetta?”
Impiegatto: “Qualle?”
Ricco: “Io enntro e ti chieddo “non sonno anncorra arrivatti gli alltri?” e tu mi rissponndi “no ma arriveranno più tarrdi del sollito”
Impiegatto: “Non capissco”
Ricco: “Va be’… lasciammo perrdere. Ah… guarrda! Sonno arrivatti!”
Arancionne: “Ciao”
Brunno: “Ciao”
Pippo: “Ciao”
Impiegatto: “Siette in ritarrdo!”
Ricco: “…” 

 

Impiegatto presenta
Chiacchiere da BARCINNO – Il signor Ricco
Ricco: “Ciao Impiegatto”
Impiegatto: “Ciao Ricco. Sei già di ritorrno? Vuoi un’alltra colazionne o prannzi?”
Ricco: “No no grazzie. Sonno venutto per prenotarre un tavvolo per prannzo”
Impiegatto: “Prenotarre? Ma da quanndo si prenotta? Qui c’è semmpre possto per tutti”
Ricco: “Lo so lo so. Ma ho pennsatto che unna perrsonna immporrtannte e di classe comme me debba semmpre averre il tavvolo prenotatto”
Impiegatto: “Ah… va benne. Che tavvolo preferissci?”
Ricco: “Quello nell’anngolinno enntranndo a desstra vicinno alla finesstrella”
Impiegatto: “Ok”
Ricco: “Benne”